progetti

il problema

Il dibattito sugli effetti a breve e lungo termine dell’utilizzo costante delle piattaforme digitali è sempre più acceso e sempre più polarizzato.

CriticalTech offre, tramite una serie di workshop e risorse, un approccio ragionato e ben documentato per superare l’ansia creata da una parte da allarmismi mediatici, dall’altra da un uso arrendevole delle tecnologie il cui scopo è mediare tutti gli aspetti della nostra vita, da quelli più pratici a quelli più intimi.

aree tematiche

Abbiamo individuato quattro aree tematiche, quattro differenti aspetti che ci permettono di aumentare la nostra comprensione della tecnologia e del suo ruolo nelle nostre vite, e di utilizzarla in modo critico e consapevole. A queste aree se ne aggiungeranno in futuro altre di fondamentale importanza come la protezione dei dati e l’etica della tecnologia e dell’intelligenza artificiale.

01


modelli di business

Partiamo dall’inizio per capire qual è il ciclo di vita di una startup, dal suo finanziamento fino alla quotazione in borsa, e quali sono le fonti di profitto e gli incentivi delle piattaforme digitali che offrono servizi gratuitamente.

02


identità ed emotività

Come influiscono i social media sulla formazione della nostra identità, sul nostro modo di comunicare e sulle nostre relazioni? Affrontiamo il tema senza allarmismi e senza banalizzare il rapporto con la tecnologia.

03


benessere digitale

Aumentiamo la consapevolezza dell’impatto a livello cognitivo di un uso poco consapevole dei media e delle piattaforme digitali, e individuiamo strategie d’uso sano della tecnologia.

04


algoritmi e applicazioni

Cosa sono gli algoritmi e come sono utilizzati dalle piattaforme nella competizione per la nostra attenzione, nella comprensione e generazione del linguaggio naturale e nei sistemi di raccomandazioni?

obiettivi

Gli obiettivi principali che criticaltech si propone di raggiungere sono molteplici ma vanno in quattro direzioni principali.

Ascolto

Il punto di partenza sarà l’ascolto attento degli studenti riguardo l’uso che fanno della tecnologia e la loro posizione nel dibattito.

Demistificazione

Sarà nostro compito guardare con disincanto ai miti e leggende legati alla Silicon Valley e chiarire gli obiettivi economici delle piattaforme digitali.

Dimostrazione

Come funzionano gli algoritmi? Che cos’è il bias algoritmico? Quanto è avanzata la comprensione algoritmica del nostro linguaggio? Dimostrazioni pratiche ci aiuteranno a capirne di più.

Supporto

Offriamo assistenza a insegnanti e genitori per affrontare tematiche sensibili, legate alla scuola, alla famiglia e all’affettività.

proposta di formazione

CriticalTech offre formazione e approfondimento sia agli studenti che ai docenti. I workshop e le formazioni per gli studenti vengono concordati secondo necessità dell’istituto e dei docenti, e sono precedute da un questionario inviato agli studenti partecipanti. Se desiderato da docenti e studenti, tutto il percorso potrà essere raccolto in una testimonianza video per aumentare l’impatto del progetto e per il coinvolgimento di un maggior numero di studenti.

laboratori

I workshop di CriticalTech sono tenuti da un team di professionisti del settore startup, psicologi, ricercatori e programmatori che lavorano tra Milano e Berlino, per offrire agli studenti conoscenze non banali e direttamente applicabili. Si rivolgono in genere a una classe o un gruppo ristretto di studenti per massimizzare l’interazione e l’apprendimento.

presentazioni

Le presentazioni di CriticalTech sono lezioni frontali pensate per gruppi di più classi o l’intero istituto. Toccano tutte le aree tematiche legate alla tecnologia descritte in precedenza, e sono costantemente aggiornate per comprendere le ultime novità in termini di ricerca e legislazione.

esperimento sociale

Come complemento ai workshop o come modulo a sé stante lanceremo una sfida agli studenti. Saranno in grado di passare una settimana limitando l’utilizzo dello smartphone e dei social media? Chiederemo agli studenti qual è il tempo massimo che ritengono opportuno passare usando lo smartphone, e poi lavoreremo per livelli successivi di difficoltà della sfida.

Gli studenti saranno seguiti da psicologi durante la durata dell’esperimento in modo da poter elaborare la loro esperienza.

CriticalTech nella tua scuola

Ogni intervento è progettato per rispondere ai bisogni del singolo istituto.